"Come i fanciulli tremano e temono ogni cosa nelle cieche tenebre, così noi alla luce temiamo talora cose che non sono affatto più temibili di quelle di cui i fanciulli hanno paura e che si immaginano che avverranno. Questo terrore dell'animo e queste tenebre dunque è necessario che le dissipino non i raggi del sole né i lucenti dardi del giorno, ma la conoscenza razionale della natura"
Lucrezio, De rerum natura, libro II, v. 56-62
Quale delle seguenti affermazioni NON È DEDUCIBILE dalle parole citate di Lucrezio?

Chi educa l’uomo all’indagine razionale sulla natura lo educa a vivere più serenamente

Conoscere la natura degli eventi permette di affrontarli lucidamente

I timori che turbano gli uomini sono spesso effetto dell’ignoranza

La ragione ha il potere di liberare l’uomo da tutti i mali che lo affliggono

Nel buio dell’ignoranza gli uomini spesso temono cose in realtà innocue

Skuola.net News è una testata giornalistica iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione.
Registrazione: n° 20792 del 23/12/2001.
©2000—2021 Skuola Network s.r.l. Tutti i diritti riservati. — P.I. 10404470014.